10 Jan 2020 | Stefano Ruffino

Anno nuovo… idee nuove!

Nel periodo natalizio probabilmente anche tu hai colto l’occasione per fare diversi bilanci aziendali sull’anno appena trascorso, sicuramente dal punto di vista finanziario ma anche in termini più generali.

Subito dopo pensando al nuovo anno, ti sarai fissato dei “buoni propositi” che nel linguaggio del marketing può essere tradotto in fissare obiettivi.

Ma prima di definire gli obiettivi, l’ideale è fare un’analisi reale della situazione.

Senza entrare troppo nel dettaglio, possiamo avere già un’idea rispondendo a queste 5 domande:

 

1) Il mio sito web è accattivante?

Realizzare Analisi dell’usabilità, aggiornamento di contenuti con le nuove attività proposte, sostituzione di video, fotografie e grafiche che potrebbero dare un idea di “superato”.

L’obiettivo è quello di tenere aggiornato il sito web dando all’utente la sensazione di attenzione e di rinnovamento continuo che rappresenta l’atteggiamento dell’azienda verso i propri clienti.

E’ consolidato che un’azienda con atteggiamento propositivo venga interpretata altrettanto positivamente dal cliente o potenziale cliente.

Nel caso in cui il tuo sito attuale non dia molto spazio all’interattività, è utile inserire una chat oppure delle funzioni che permettano di far interagire l’utente in modo veloce con la tua azienda.

Gli utenti premiano questa possibilità (chiaramente deve poi coerentemente essere seguita dall’ immediatezza di risposte alle eventuali domande del cliente).

Per sviluppare meglio questo tema puoi guardare questo articolo: il mio sito è bello?

 

2) Se un cliente cerca il mio prodotto o servizio dove appare la mia azienda?

Controllare in quale posizione il tuo sito web appare agli utenti che compiono una ricerca per le parole chiave attinenti al tuo prodotto/servizio.

Se la posizione è troppo lontana dai primi risultati sarà utile valutare di apportare modifiche organiche tramite interventi (SEO) o aiutare il sito web a posizionarsi in alto nella prima pagina con campagne Google Ads.

Ricordati che la posizione in alto della prima pagina è una delle possibilità concrete per ottenere risultati interessanti come l’acquisizione di nuovi clienti o di una maggiore visibilità (Branding position).

width: auto

 

3) La mia azienda è abbastanza “social”?

Al pari del sito anche la presenza sui principali Social Media parla di noi e devono essere tenuti in grande considerazione. Tieni conto che oggi il 90% degli utenti fa un acquisto solo dopo aver consultato sia il sito che la pagina Social di un’azienda.

Uno degli errori più comuni è quello di aprire una pagina social e trascurarla. Questo comportamento, è giudicato negativamente dagli utenti che di risposta penalizzano un’azienda, inoltre anche l’algoritmo che lo gestisce “riconosce” la poca attenzione e penalizza la pubblicazione di post verso i suoi follower.

 Quindi il suggerimento è scegliere solo i social che rappresentano davvero il tuo target, e concentrarti su questi con tanta interazione, trasmettere agli utenti i tuoi valori aziendali e cercare di interessare il pubblico al fine di aumentare il numero di persone che seguono la tua pagina.

 width: auto

4) Quali risultati hai ottenuto in tutte le campagne effettuate nel 2019 sui vari canali?

Ricordati sempre che ogni azione di marketing sia online che offline, ha uno scopo: I RISULTATI. Tutte le scelte devono portare in questa direzione, valutando ovviamente anche che i tempi siano adeguati.

Ogni canale ha le sue caratteristiche e le sue potenzialità ed è utile tenerlo ben presente.

Se in un analisi generale dei risultati ti ritrovi deluso, è necessario analizzare nel dettaglio tutti i parametri dell’azione di marketing per capire cosa non è andato secondo i tuoi piani.

 

5) …E per il 2020 cosa posso fare di nuovo?

Questa è la parte più complicata per un imprenditore. Il nostro consiglio è di tenere sempre gli occhi ben aperti rispetto alle nuove tendenze e restare sempre aggiornato con la tua agenzia di marketing sulle nuove idee da implementare nel tuo piano di comunicazione.

Ricordati che la buona pubblicità fa la differenza (soprattutto nei momenti meno favorevoli!).

Infatti, per mantenere le fasce di mercato acquisite e per conquistarne di nuove anche le aziende più fiorenti e conosciute affermano la loro presenza continua, costante e sempre rinnovata.

Se pensi che la tua azienda abbia bisogno di crescere richiedi la tua analisi gratuita al nostro staff, saremo felici di creare il tuo nuovo progetto!

width: auto

Ti auguriamo un 2020 ricco di novità e di successi. :)


Iscriviti alla nostra Newsletter!