08 Apr 2020 | Stefano Ruffino

In una giornata di Smart Working: Io, Swisscom e l'intervista.
 
In questo momento di emergenza sanitaria ci siamo trovati tutti ad affrontare una realtà alla quale nessuno era preparato, soprattutto le aziende che hanno dovuto trovare soluzioni alternative per continuare ad essere attive. 
 
L'obiettivo principale consiste nella continuità, uno strumento che permette di mantenere una certa organizzazione e il rapporto con i clienti è lo Smart Working.
 
In questa intervista Swisscom chiede il nostro parere su questo tema.
 
Con un computer, una linea telefonica e una buona connessione internet, anche da casa le persone possono svolgere le proprie attività grazie a programmi digitali come Microsoft Team.
 
Nascono così riunioni anche con i propri clienti e fornitori, condivisione di documenti con il gruppo di lavoro mantenendo un alto standard qualitativo.
 
In queste settimane dove tutti sono costretti a casa, il mondo digitale ha registrato un aumento esponenziale di visualizzazioni soprattutto sui canali social. L'occasione di essere presenti per i nostri clienti, ci ha ulteriormente visto protagonisti della loro comunicazione, e lo Smart Working organizzato lo ha reso possibile.
 
Nell'intervista allegata della Swisscom abbiamo spiegato come questa nuova modalità abbia rappresentato una reale soluzione. 


Iscriviti alla nostra Newsletter!