24 Jul 2019 | Sonia Berrera

Il periodo è quello giusto per pensare finalmente ad un buon e meritato relax su una bella spiaggia caraibica.

In realtà la tua azienda non va mai in “vacanza”.

Anche se il tuo potenziale cliente in questo periodo potrebbe essere distratto da altre necessità più legate allo svago rispetto al valutare i tuoi prodotti o servizi, è bene che la tua presenza aziendale sia costante, soprattutto per la tua presenza online.

Alcune pagine social risentono della lentezza di pubblicazione tra un post e l’altro, e questo è il periodo più difficile per mantenere la linearità editoriale. Purtroppo, i social non “perdonano” e il cliente facilmente si può accorgere dei buchi temporali tra i post e iniziare ad avere qualche dubbio sull’affidabilità della tua azienda.

 

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea il tuo piano editoriale con anticipo

Anticipa i tempi e scegli già i post che vorrai pubblicare nel prossimo mese.  Se hai un prodotto o servizio che è influenzato da una stagionalità, approfitta per far conoscere al tuo pubblico di riferimento questa possibilità proprio nel momento in cui il tuo potenziale cliente potrebbe averne l’esigenza. Le pagine social spesso vengono trascurate perché, tra tutte le attività aziendali, vengono considerate come un compito aggiuntivo, e il loro aggiornamento è subordinato al tempo rimanente rispetto alle altre priorità, non farti cogliere impreparato.

Scegli in anticipo la creatività dei tuoi post e pianificane la pubblicazione in modo da avere sempre la situazione sotto controllo.

 

  • Analizza i dati del marketing del primo semestre

Se durante il periodo estivo la richiesta del tuo prodotto o servizio si abbassa fisiologicamente, avrai più tempo da investire nell’analisi dei risultati del primo semestre. Questo è molto utile per capire a che punto sei nel raggiungimento degli obiettivi annuali, quali azioni di marketing hanno avuto maggiore riscontro e quali meno, per poter avere una visione chiara e recuperare o migliorare in vista della fine dell’anno. Spesso nella frenesia quotidiana manca il tempo per fare un'analisi più accurata, questo potrebbe essere il momento perfetto, approfittane! 

 

  • Pianifica l’operatività del rientro

Valuta e organizza l’operatività dei mesi autunnali. Controlla il tuo portafoglio clienti e pianifica le attività commerciali che vorrai proporre non appena i tuoi clienti torneranno disponibili. Decidi in base alle statistiche del periodo precedente quali canali (se online, offline o entrambi) e quali azioni compiere per trovare nuovi clienti.

La “pausa” estiva può essere un ottimo momento per dar prova di affidabilità e di solidità aziendale e soprattutto può essere determinante per l’andamento delle tue campagne autunnali.

Per il resto, l’ultimo consiglio che possiamo darti è infradito, telo mare e tanto tanto relax!

 


Iscriviti alla nostra Newsletter!