07 Jan 2021 | Angela Ruberto

Recensioni: istruzioni per l’uso

Spesso trovo clienti che si chiedono quanto possono incidere le recensioni nella scelta del cliente.

L’esempio tipico su cui riflettere è questo:

Prova a pensare qual è la prima cosa che fai quando hai in mente di organizzare una bella serata per la persona a cui tieni.

Cerchi un ristorante, ti ispira il genere, location mozzafiato vista lago, ma vuoi comunque sapere cosa ne pensano le persone che hanno mangiato lì, se davvero ne vale la pena. In meno di un secondo ti ritrovi a leggere le opinioni di altri clienti che in base alla loro esperienza indirettamente condizionano la tua scelta, statisticamente ormai al 90%.

Un po’ come quando si parte per il viaggio che sogni da tempo.  

Fatta la scelta della meta è il momento di pensare all’albergo dove alloggerai.

Hotel 5 stelle, posizione strategica a due passi dal mare, ma…. a tua meraviglia le recensioni non dicono quello che ti saresti aspettato, questo ti porterà a valutare un’altra sistemazione magari apparentemente meno lussuosa ma probabilmente più accogliente. Un 3 stelle ma con recensioni da 5! Il tuo viaggio da sogno è organizzato, devi solo preparare le valigie.

 

Questi sono due esempi di recensioni di Trustpilot, un servizio di recensioni affidabile e verificate grazie al quale gli utenti possono esprimere la propria opinione seguendo delle regole di pubblicazione che tutelano sia l’azienda recensita che il consumatore.

Purtroppo non tutti coloro che decidono di lasciare un feedback sono mossi da intenzioni oneste.

Come reagire ad una recensione negativa non reale?

Il primo passo è mantenere la calma. Successivamente l’ideale è rispondere in modo cortese all’interlocutore pubblicamente rendendo noto il fatto che non sia mai stato effettivamente cliente dell’attività ma lasciando sempre una porta aperta al dialogo. Nel caso in cui la recensione sia davvero falsa l’autore, capendo di essere “scoperto” può decidere saggiamente di ritirarla. Nel caso in cui questo non avvenga coloro che la consulteranno avranno ben in chiaro la posizione dell’azienda criticata.

Perché le recensioni su Google hanno una marcia in più?

A differenza delle classiche recensioni che si trovano sui siti aziendali o disseminate nei vari portali, le recensioni Google vi aiutano anche a livello di esposizione aziendale.

Con le recensioni di Google My Business il tuo brand aumenta la visibilità, la credibilità e avrai una marcia in più con la SEO.

Questo significa raggiungere ranking più elevati e mettere in evidenza la tua attività su Google Maps e sulla Rete di ricerca, il tutto senza investire budget pubblicitari.

Come invitare i tuoi clienti a lasciare delle recensioni sulla tua attività?

Puoi inviare una mail o un messaggio contenente il link per lasciare direttamente la loro opinione sul portale. Ecco come recuperare il link in modo semplice:

 

Su Google My Business:

  1. Apri la tua scheda Google My Business.
  2. Nella Dashboard, vai alla sezione Ottieni altre recensioni
  3. Seleziona Condividi Modulo.
  4. Ecco il tuo link da inviare via mail, social o messaggio ai tuoi clienti!

 

Su Facebook:

  1. Vai sulla tua pagina aziendale
  2. Seleziona Impostazioni
  3. Nel menù a sinistra scegli Modelli e Tab
  4. Apri la Tab Recensioni
  5. Copia il link per condividere la Tab Recensioni ed è fatta!

 

Quanto vale una recensione?

Ci rispondono i dati..

  • il 63,6% dei consumatori controlla le recensioni di Google di un’azienda prima di visitare il suo sito web.
  • Il 94% delle persone afferma che una recensione online li ha convinti ad evitare un marchio o prodotto.
  • L’ 80% dei consumatori legge circa 10 recensioni online per capire se fidarsi di un’azienda.

Considerando che spesso i clienti soddisfatti poi si dimenticano (in buona fede) di fare una recensione positiva, perché non ricordarglielo?


Iscriviti alla nostra Newsletter!